Etichetta

Estate

Antipasti, Verdure

Fiori di zucca con ripieno di ricotta e maggiorana

Fiori di zucca con ripieno di ricotta e maggiorana

Da ieri siamo ufficialmente in autunno, non che mi dispiaccia anzi…. l’autunno è la mia stagione preferita per millemila motivi che non sto qui ad elencarvi….L’unica cosa triste dell’autunno è rappresentata dalle giornate che si accorciano incredibilmente ma per il resto amo tutto dell’autunno: la natura che si tinge di colori meravigliosi, la frutta e la verdura deliziosa che colora le nostre tavole in autunno, l’aria frizzante al mattino……Tutto questo per dirvi che la ricetta di oggi è sicuramente l’ultima ricetta estiva che vi propongo, da domani solo alimenti dai richiami autunnali!

Buon weekend!

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Alberello di Natale al profumo di spezie
19 dicembre 2016
Colomba di Pasqua
25 marzo 2016
Imparare divertendosi !
11 marzo 2013
Pasta, Verdure

Semplicemente pasta alla norma

Semplicemente pasta alla norma

Spesso e volentieri le ricette più semplici sono anche le più buone e le più gradite da tutta la famiglia: è il caso della pasta alla norma che quest’estate ho preparato diverse volte……l’ultima volta è stato ieri con le ultimissime melanzane dell’orto.  

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Riso alla cantonese
16 marzo 2017
Plumcake allo yogurt e burro di mandorla
10 marzo 2017
Polpette di verza con cuore fondente di provolone molisano
7 marzo 2017
Bevande, Frutta

Smoothie anguria, melone e basilico

Smoothie anguria, melone e basilico

Nonostante i primi temporali che hanno fatto leggermente abbassare le temperature, fa ancora molto caldo ed io che sono un’amante dell’anguria e dei meloni ne ho approfittato per prepararmi un frullato o smoothie che sia dissetante oltre che salutare: l’ho fatto seguendo le indicazioni del “Food pairing” una tecnica di abbinamento degli ingredienti che sfrutta la genetica, abbinando alimenti dotati di composti molecolari simili. Ho scoperto la tecnica del Food paring grazie ad Alpro che sul suo sito ha messo a punto un divertente e colorato tool con l’obiettivo di creare ricette insolite ed originali grazie ad abbinamenti scientifici ma del tutto inaspettati. Io, con il Smoothie Maker interattivo – basato sulla tecnica del Foopairing – ho creato questo smoothie  di anguria e melone, aggiungendo una punta di latte di mandorla ed un paio di foglie di basilico.

Date un’occhiata anche voi e divertitevi a creare delle fresche ed inedite bevande!

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Riso alla cantonese
16 marzo 2017
Plumcake allo yogurt e burro di mandorla
10 marzo 2017
Polpette di verza con cuore fondente di provolone molisano
7 marzo 2017
Pasta, Pesce, Verdure

Pasta fredda al pesto di basilico con fagiolini e gamberi

Pasta fredda al pesto di basilico con fagiolini e gamberi

Anche quest’anno, come la scorsa estate, ho deciso di non mandare in vacanza il blog ma di proporvi nel mese di agosto quelle ricette estive che ho pubblicato nel corso degli anni e che hanno riscosso interesse e successo tra i miei lettori. Inizio pertanto con questa pasta fredda al pesto arricchita da fagiolini e gamberi, un vero rimedio anti-caldo!

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Fiori di zucca con ripieno di ricotta e maggiorana
23 settembre 2016
Semplicemente pasta alla norma
16 settembre 2016
Smoothie anguria, melone e basilico
2 settembre 2016
Antipasti, Verdure

Rotolo di mozzarella con zucchine e prosciutto cotto

Rotolo di mozzarella con zucchine e prosciutto cotto
Rotolo di mozzarella con zucchine e prosciutto cotto

3,2,1…….finalmente sono arrivate ed io mi sto godendo appieno questi primi giorni di vacanza. Sveglia tardi, colazione in terrazza, passeggiata di almeno un’ora sulla spiaggia, lezione di aquagym e poi pranzo, riposino pomeridiano che con questa calura ci sta tutto, un po’ di sole per gradire nel tardo pomeriggio, aperitivo vista mare e grigliata per continuare: è il programma delle vacanze che sognavo da tempo….ma ogni tanto mi metto davanti al computer e mi occupo un po’ di questo mio blog.

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Polpette di verza con cuore fondente di provolone molisano
7 marzo 2017
Frittelle di piselli, pecorino e menta
17 febbraio 2017
Tortino di astice con broccoli e crema di olive nere
30 dicembre 2016
Pesce

Carpaccio di salmone con zenzero fresco e salsa di soia

Carpaccio di salmone con zenzero fresco e salsa di soia

E’ vero che con il caldo la voglia di cucinare viene meno, però, almeno per quanto mi riguarda, non passa la voglia di mangiare dei piatti sfiziosi. Sono stata al mercato due weekend fa e mi sono fatta preparare del carpaccio di salmone che ho poi fatto in due modi: questa ricetta che vi propongo oggi con dello zenzero fresco e la salsa di soia ed una seconda ricetta con una variante del famoso gravlax, per intenderci il salmone che trovate all’Ikea. Entrambe le preparazioni sono state apprezzatissime sia dall’Uomo Goloso che dalla Nanetta.

 

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Riso alla cantonese
16 marzo 2017
Plumcake allo yogurt e burro di mandorla
10 marzo 2017
Polpette di verza con cuore fondente di provolone molisano
7 marzo 2017
Pasta

Carbonara di zucchine

Carbonara di zucchine

Tra tutte le ricette di carbonara che vi ho proposto, questa è senz’altro quella che preferisco…..adoro l’abbinamento pasta e zucchine e la cremina che si forma con l’aggiunta dell’uovo e dell’acqua di cottura della pasta rende il tutto così deliziosamente cremoso e goloso. Provatela quest’estate con le zucchine di stagione!

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Fiori di zucca con ripieno di ricotta e maggiorana
23 settembre 2016
Semplicemente pasta alla norma
16 settembre 2016
Smoothie anguria, melone e basilico
2 settembre 2016
Senza categoria

Insalata di tofu marinato al Tabasco® con verdure e rughetta

Insalata di tofu marinato al Tabasco® con verdure e rughetta
Insalata di tofu marinato al Tabasco® con verdure e rughetta

Rieccomi qui dopo un’assenza dal blog che mi è sembrata durare un’infinità, forse perché in queste ultime 3 settimane sono veramente successe tante cose che hanno sconvolto la mia vita…….nonostante tutto, sono riuscita però a mettere mano alle ultime modifiche del blog che ora si presenta in una veste tutta nuova. Lay out nuovo, colori nuovi, ma la mano che scrive ed, ancora prima che realizza queste ricette è rimasta la stessa.

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Fiori di zucca con ripieno di ricotta e maggiorana
23 settembre 2016
Semplicemente pasta alla norma
16 settembre 2016
Smoothie anguria, melone e basilico
2 settembre 2016
Pasta

Pasta 5 buchi ai profumi delle isole


Oggi vi propongo una ricetta fatta con ingredienti Made in Sicily. Per una strana coincidenza del caso, mi sono ritrovata in casa una serie di materie prime che mi hanno portato dalla Sicilia oppure che io ho comperato ma che sono sempre siciliane.



La pasta 5 buchi è un formato tipico della tradizione siciliana; la salsa di pomodori datterini e piccadilly di questa piccola azienda PachinEat in provincia di Siracusa è dolcissima ed indicata per i bambini; i filetti di sgombro al naturale di Sebastiano Dragosono invitanti, mentre i capperi e l’origano delle isole Eolie non hanno bisogno di presentazioni…..avevo in casa, senza averlo realizzato, tutti gli ingredienti per preparare una pasta semplicissima ma dal sapore intenso e decisamente estivo. Non conoscevo il formato di pasta 5 buchi e devo riconoscere che si è trattato di una piacevole scoperta. La rifaccio anche stasera ai miei genitori che stanno arrivando da Roma…..
La Nanetta ha gradito tantissimo questo formato così come l’Uomo Goloso, per non parlare della sottoscritta che, essendo a dieta, ha diritto a soltanto a 80 gr di pasta….una vera tragedia per una come me che adora la pasta….
250 gr di pasta 5 buchi
200 gr di passata di pomodoro pachino/piccadilly
3 cucchiaini di origano
1 cucchiaio di capperi salati
1 cucchiaio di olive nere denocciolate (tipo Gaeta o taggiasche)
120 gr di filetti di sgombro al naturale
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di pecorino grattugiato
olio evo q.b.
sale q.b. se necessario


In una padella con un filo di olio, scaldate 1 spicchio di aglio, unite i capperi, le olive, la salsa di pomodoro. Cuocete a fuoco svelto per 3-4 minuti, aggiungete lo sgombro fatto a pezzi e proseguite la cottura per un paio di minuti, alla fine, prima di spegnere il fuoco aggiungete un copioso cucchiaio di origano. Cuocete la pasta, scolatela e conditela con la sugo appena preparato aggiungendo del pecorino grattugiato al momento. Personalmente io non ho aggiunto del sale: i capperi salati ed il pecorino hanno conferito al piatto il giusto punto di sapidità. 

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Riso alla cantonese
16 marzo 2017
Plumcake allo yogurt e burro di mandorla
10 marzo 2017
Polpette di verza con cuore fondente di provolone molisano
7 marzo 2017
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.