Pasta, Pesce, Verdure

Bigoli con pesto di zucchine ed acciughe del Cantabrico

Bigoli con pesto di zucchine ed acciughe del Cantabrico

Chi mi segue su Instagram, avrà sicuramente visto le foto delle splendide verdure che l’orto ci sta regalando. Io mi sto scoprendo un’anima “verde”, da contadina, che mai avrei immaginato di avere. E’ vero che ho passato la mia infanzia in campagna insieme alla mia nonna paterna che di orti se ne intendeva, ma è anche vero che avevo chiuso in un cassetto del mio cervello quel periodo e che solo ora, con il mio orto, sto riscoprendo tanti insegnamenti che mia nonna mi ha trasmesso nel corso degli anni. L’orto, in questo periodo, sta producendo quantità industriali di zucchine trombetta, avete presente quella varietà di zucchine tipica della Liguria, allungate, dal colore verde chiaro e dal sapore dolcissimo? Bene, ne raccolgo 2/3 un giorno si ed uno no…..

Ingredienti

  • Per 4 persone
    500 gr di bigoli freschi

  • Per il pesto di zucchine
    2 zucchine medie
    1 scalogno
    5/6 acciughe del Cantabrico
    1 cucchiaio di pinoli
    1 cucchiaio di formaggio fresco spalmabile o di ricotta
    una decina di figlie di basilico
    olio evo q.b.

  • 2 cucchiai  di parmigiano reggiano

  • basilico in foglie q.b.

Istruzioni

  • Tagliate a rondelle le zucchine e lo scalogno. In una padella fate scaldare un filo di olio, dorate lo scalogno ed aggiungete le zucchine. Cuocete per 6/7 minuti.

  • Lasciate raffreddare, poi mettete le zucchine nel frullatore insieme alle acciughe, agli anarcardi ed al formaggio fresco che conferirà al pesto un po’ di morbidezza. Se necessario, aggiungete un filo di olio, aggiustate di sale e di pepe.

  • Cuocete la pasta e tenete un po’ di acqua di cottura da parte. Condite la pasta con questo pesto, unendo un cucchiaio di acqua di cottura se dovesse risultare troppo secca.  Spolverate con il parmigiano, decorate ogni piatto con un paio di foglie di basilico e qualche pinolo ed il gioco è fatto.