Etichetta

Dolci; bambini

Dolci

Cake con mandarini canditi e gocce di cioccolata fondente

Cake con mandarini canditi e gocce di cioccolata fondente

Il dolce che meglio rappresenta ed incarna le festività natalizie in Italia è senz’altro il panettone…..che riesce a mettere d’accordo tutte le regioni della nostra variegata penisola….oggi però voglio riproporvi la ricetta di questo plumcake con scorza di mandarino candito e gocce di cioccolato fondente indicatissimo per una merenda o per una pausa golosa!

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Alberello di Natale al profumo di spezie
19 dicembre 2016
Torta castagne e cioccolato
5 dicembre 2016
Biscotti al miele ed allo yogurt
4 novembre 2016
Dolci

Alberello di Natale al profumo di spezie

Alberello di Natale al profumo di spezie

Ci siamo quasi, manca meno di una settimana a Natale e fervono i preparativi. Quest’anno ho deciso di ri-proporvi nel periodo della feste una serie di ricette degli anni passati che hanno riscosso particolare successo e che sono in tema natalizio. Comincio con questo albero di Natale al profumo di cannella e chiodi di garofano, adattissimo per un thè pomeridiano…..

 

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Fiori di zucca con ripieno di ricotta e maggiorana
23 settembre 2016
Colomba di Pasqua
25 marzo 2016
Imparare divertendosi !
11 marzo 2013
Dolci, Frutta

Torta castagne e cioccolato

Torta castagne e cioccolato

Adoro le castagne, ma detesto i marrons glacé così come non amo la composta o la marmellata di castagne che si trova comunemente in commercio…..l’unico modo in cui riesco a mangiare le castagne, nella versione dolce, è nelle torte che invece mi piacciono molto perché trovo che la purea di castagne conferisca una morbidezza ed una dolcezza alla ricetta inconfondibile ed unica. Vi avevo proposto tempo fa una torta semplicissima fatta con una purea di castagne alla vaniglia comperata in Francia, questa volta, invece, ho voluto abbinare la composta di castagne al cacao di Modica per un connubio golosissimo. Ho preparato questa torta una domenica a pranzo poiché avevamo ospiti che l’hanno apprezzata molto ed infatti ne è rimasta appena una fettina che ho potuto consumare io per la mia prima colazione.

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Cake con mandarini canditi e gocce di cioccolata fondente
27 dicembre 2016
Alberello di Natale al profumo di spezie
19 dicembre 2016
Biscotti al miele ed allo yogurt
4 novembre 2016
Dolci

Biscotti al miele ed allo yogurt

Biscotti al miele ed allo yogurt
Biscotti al miele ed allo yogurt

Ed eccomi con una nuova ricetta di biscotti per la prima colazione. Si tratta di biscotti secchi, molto sani, ideali per la colazione oppure da mangiare in ufficio a metà mattina….

Scappo, buon weekend!

 

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Cookies ai fiocchi d’avena ed alle pepite di cioccolato
15 settembre 2014
Biscottini all’arancia
4 marzo 2013
I biscotti della mamma
1 giugno 2012
Eventi

Colomba di Pasqua




Domenica scorsa abbiamo trascorso l’intera giornata a Leolandia, il parco di divertimento che abbiamo a 20 minuti da casa….L’obiettivo della nostra incursione a Leolandia è stata la visita all’area tematica dedicata al Mondo di Peppa Pig. 



Il nostro tour è iniziato con la casa, a grandezza naturale, della famiglia Pig: oltre ad aver infilato le pantofole di Papà Pig, aiutata dalla Nanetta, non ho potuto non dare una sbirciatina nel frigorifero di casa Pig……..e che dire della “dieta” di Peppa Pig….sembra quasi quella che sto seguendo io solo che le sue porzioni sono molto più abbondanti delle mie!

Il nostro viaggio nel mondo di Peppa Pig è poi continuato con la visita del cantiere del signor Toro e con una “prova su strada” con la macchina di Papà Pig……


e la nostra giornata si è conclusa con la visita dell’orto didattico, novità di questa primavera 2016.
Prima di salutarvi e di augurarvi delle serena vacanze di Pasqua, vi lascio la ricetta di questa colomba che avevo postato qualche tempo ma che riscuote sempre un certo successo!

Ingredienti300 gr di farina300 gr di ricotta di mucca230 gr di zucchero di canna grezzo3 uova + 1 albume50 gr di mandorle sgusciate ridotte in farinaLa scorza ed il succo di 1 limone non trattato3 cucchiai di grappa1 bustina e ½ di lievito secco per dolci1 cucchiaino di zucchero a veloUna ventina di mandorleGranella di zucchero q.b.50 gr di cedro candito (io nn l’ho messo ma se vi piace potete aggiungerlo)
In un’insalatiera battete le uova insieme allo zucchero di canna. Incorporate la ricotta, poi la scorza grattugiata ed il succo di limone, la grappa, la farina setacciata, il lievito e la farina di mandorle. Se vi piacciono i canditi, uniteli al composto solo alla fine. Io non li ho messi perché la Nanetta non li ama moltissimo ed allora ho preferito evitare. Mescolate tutti gli ingredienti. Foderate con la carta forno una tortiera; versate il composto. In una ciotolina battete l’albume con lo zucchero a velo: spennellate la colomba con questo composto. Versate la granella di zucchero e poi divertitevi a decorare il tutto con le mandorle. Mettete nel forno a 180° ventilato per 40 minuti. Lasciate raffreddare prima di consumare.

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Alberello di Natale al profumo di spezie
19 dicembre 2016
Fiori di zucca con ripieno di ricotta e maggiorana
23 settembre 2016
Imparare divertendosi !
11 marzo 2013
Dolci

Biscotti di quinoa ed arancio



Nonostante la dieta, sono riuscita a “negoziare” con la nutrizionista di poter mangiare a colazione una fetta di dolce oppure dei biscotti fatti in casa: è un piccolo piacere quotidiano, insieme al quadratino di cioccolata fondente, a cui proprio non so rinunciare. E’ ovvio che devo trovare dei dolci che abbiamo un basso contenuto di grassi ed ho voluto provare questa ricetta di biscotti con la quinoa che ho sperimentato una prima volta in una versione vegana, una seconda volta con l’aggiunta dell’uovo. Personalmente ho abbondato con il succo e la buccia dell’arancia perché mi piace molto l’aroma degli agrumi nel piatto ma ognuno potrà scegliere il mix di sapori che preferisce di più.


Buona settimana a tutti!300 gr di farina
100 gr di zucchero di canna140 gr di quinoa bollitaIl succo e la buccia grattugiata di due arance spremute1 uovo
Mescolare la farina e lo zucchero di canna, aggiungere la quinoa bollita, il succo e la buccia grattugiata delle arance e, infine, l’uovo. Lasciate riposare il composto per una mezz’ora circa. Depositare un po’ di composto sulla carta forno sino a formare dei biscotti schiacciati e larghi come fossero dei cookies. Cuocerli in forno per 35 minuti circa a 180°. Lasciarli raffreddare prima di consumarli. Questi biscotti possono essere fatti anche senza l’aggiunta dell’uovo. In realtà io ho provato a farli sia in versione vegana, senza l’aggiunta dell’uovo, che in versione vegetariana. Onestamente la resa cambia molto: l’aggiunta dell’uovo conferisce all’impasto una texture diversa che io preferisco. Io li ho mangiati per la prima colazione.





Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Cake con mandarini canditi e gocce di cioccolata fondente
27 dicembre 2016
Alberello di Natale al profumo di spezie
19 dicembre 2016
Torta castagne e cioccolato
5 dicembre 2016
Dolci

Cake con scorze di mandarini canditi e cioccolata fondente


Ci siamo quasi…mancano poco più di 24 ore al cenone della Vigilia ed ormai fervono i preparativi. I miei genitori sono arrivati ieri da Roma, la Nanetta ha finito la scuola, è a casa e si gode i nonni romani, mia sorella con mio cognato e mia nipote arriveranno domani….Io domani sono in ferie e potrò dedicarmi al meglio alla preparazione del cenone della Vigilia, supportata dall’Uomo Goloso senza il cui aiuto e collaborazione mi sentirei persa. Oggi condivido con voi la ricetta di questo cake con scorza di mandarino candito e cioccolato fondente, buonissimo! Una ricetta per iniziare bene ed affrontare al meglio la lunga giornata di domani che sarà spesa dietro ai fornelli.




Vi auguro un sereno Natale insieme alle persone che amate di più, fatto di risate, di abbracci, di affetto e, perché no, anche di mangiate!
Alla prossima settimana!

150 gr di farina+ 1 cucchiaio di farina per infarinare le scorze
150 gr di scorza di mandarino candito (potete usare anche degli altri agrumi canditi: arance, pompelmo, oppure un mix di agrumi)
70 gr di cioccolato fondente a 70%
3 uova
135 gr di burro
125 gr di zucchero semolato
1 bustina di lievito secco per dolci

Mescolate il burro ammorbidito e lo zucchero sino ad ottenere un composto schiumoso. Incorporate le uova una ad una, poi la farina, il lievito, le scorza del mandarino che avrete precedentemente infarinato, il cioccolato fondente. In una teglia da cake imburrata, versate il composto, infornate per 50 minuti a 180°. Fate la prova dello stuzzicadenti prima di togliere dal forno.


Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Muffin al caffé
28 giugno 2016
Torta di pere e ricotta
20 ottobre 2015
Ciambella all’olio evo ed arancio
11 settembre 2015
Dolci

Torta di pere e ricotta




Si da il caso che avessimo in casa un bel paniere di pere : ho pensato di preparare una torta per le nostre colazioni (le mie e quelle della Nanetta). Cercavo però la ricetta di una torta di pere che non fosse la solita torta pere+cioccolato. Adoro il cioccolato, ma volevo più una torta fondente che rimanesse morbida a lungo, almeno per i primi 3 giorni della settimana……cercando sul web tra i siti di cucina francesi ho trovato un paio di ricette che mi ispiravano molto: la prima è questa torta di pere e ricotta che prevede anche l’uso del cioccolato (fondente in questo caso) ma che vede come ingrediente principale oltre alle pere naturalmente, la ricotta. 




L’ho provata e l’ho trovata veramente buona: soffice al punto giusto con la presenza del cioccolato, che però non risulta dominante, e soprattutto con l’impiego di pochissimo zucchero visto che le pere utilizzate erano già dolcissime da sole…….Ho provato anche un’altra ricetta che vi proporrò a breve sempre sul mio blog, quindi stay tuned!!!!
Ingredienti per 8 persone
4 uova
200 gr di ricotta vaccina
70 ml di panna liquida
50 gr di zucchero
100 gr di cioccolato fondente 70%
2 cucchiai di cioccolato in polvere amaro 
150 gr di farina 
2 cucchiai di maizena
1/2 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
2 a 3 pere tagliate a cubetti
2 cucchiai di rum 


Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e poi lasciate raffreddare. Separate i bianchi dai tuorli. Sbattete i tuorli con lo zucchero, il rum, la ricotta, la panna liquida ed il cioccolato in polvere.Aggiungete la farina, il lievito, maizena ed il cioccolato fuso.  Sbucciate, lavate e tagliate le pere a pezzetti non troppo grandi, unite le pere al composto.  Montare gli albumi a neve e poi unirli delicatamente al composto. Versate il tutto in una teglia imburrata. Cuocete in forno a 180° per 40 min circa. Lasciate raffreddare prima di consumare.
Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Risotto mirtilli e porcini
29 novembre 2016
Canederli di barbabietola su letto di sedano rapa
14 novembre 2016
Crostata di mele e vaniglia
10 novembre 2016
Dolci

Ciambella all’olio evo ed arancio


Mercoledì è stato per noi un giorno speciale: la Nanetta ha cominciato le scuole elementari. Io e l’Uomo Goloso ci siamo presi mezza giornata di permesso per accompagnarla a scuola ed andare a riprenderla all’uscita. In realtà forse i più emozionati per questo passo importante eravamo noi due…..per me ritornare in mezzo ai banchi di scuola dopo 40 anni esatti ha rappresentato un vera e propria immersione nel passato. 

Banchi di scuola, grembiuli, astucci, maestre, compagni e nastri…..tutto mi ha riportato indietro nel tempo facendo affiorare ricordi che erano finiti in angoli remoti del mio cervello.E’ stata una giornata strana ed emozionante al tempo stesso, un po’ sospesa nel tempo e nello spazio, una giornata in cui ho riflettuto molto su tutto, sul passato, sul futuro e molto anche sul presente…..e per cominciare con dolcezza questa giornata così intensa mi sono preparata una ciambella all’olio evo aromatizzata all’arancio.
200 gr di farina bianca
100 gr di farina di grano saraceno
1 uovo
150 gr di zucchero
125 ml gr di yogurt
125 ml di olio evo
100 ml di succo di arancia spremuta
la scorza di due arance grattugiate
½ bustina di lievito per dolci


Mescolate il burro e l’olio con lo zucchero, aggiungete le farine, l’uovo, lo yogurt, il succo e la scorza dell’arancio ed il lievito: mescolate ed amalgamate il tutto per bene. Prendete una tortiera imburratela e infarinatela; versate il composto, infornate a 180° per 35 minuti. Fate la prova stuzzicadenti prima di tirare fuori il dolce dal forno. 
Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Muffin al caffé
28 giugno 2016
Cake con scorze di mandarini canditi e cioccolata fondente
23 dicembre 2015
Torta di pere e ricotta
20 ottobre 2015
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.