Etichetta

Riso e risotti

Riso, Verdure

Risotto con asparagi e prosciutto crudo

Risotto con asparagi e prosciutto crudo
Risotto con asparagi e prosciutto crudo

Avrei almeno 3-4 ricette da proporvi a base di asparagi ma non vorrei un blog monotematico….quindi ho deciso di postarne solo un paio per non annoiarvi troppo con il mio amore per gli aspargi. Oggi cucino un risotto delicatissimo a cui l’aggiunta del prosciutto crudo croccante conferisce quella nota di sapidità che completa il tutto. A me è piaciuto molto, ma non sono stata la sola visto che anche la Nanetta e l’Uomo Goloso l’hanno gradito molto!

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Crema spalmabile di alici del Cantabrico, finocchietto e ricotta
22 settembre 2017
Ditalini con patate e zucchine
19 settembre 2017
Peperoni ripieni di bulgur al profumo di limone
15 settembre 2017
Carne, Frutta, Riso, Verdure

Risotto castagne, porcini e pancetta croccante

Risotto castagne, porcini e pancetta croccante

 

E’ da un po’ di tempo che non pubblicavo la ricetta di un risotto….ho recuperato la ricetta di questo risotto che ho fatto per la prima volta qualche tempo fa e che condivido volentieri con voi…..

E poi con queste giornate fredde, un bel risotto è proprio il confort food adatto !

 

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Crema spalmabile di alici del Cantabrico, finocchietto e ricotta
22 settembre 2017
Ditalini con patate e zucchine
19 settembre 2017
Peperoni ripieni di bulgur al profumo di limone
15 settembre 2017
Frutta, Riso

Risotto nocciole e tartufo nero

Risotto nocciole e tartufo nero

MI piace tantissimo il tartufo, anche se accaparrarsi il tartufo bianco diventa problematico per via dei costi sicuramente proibitivi…..meglio allora optare per quello nero, dal profumo e dal sapore meno intenso ma non per questo meno buono. Io l’ho voluto provare su di un risotto semplicissimo, che ho arricchito appena con un po’ di nocciole visto che il connubio tartufo e nocciole funziona sempre sia nella versione dolce che in quella salata! Buon ponte a tutti!

 

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Fichi caramellati con miele e feta
5 settembre 2017
Semifreddo di frutti di bosco e meringhe
14 luglio 2017
Polpo, fagiolini ed albicocche con pesto di basilico e zenzero
6 luglio 2017
Frutta, Riso

Risotto mirtilli e porcini

Risotto mirtilli e porcini

Siamo stati a fine ottobre in un ristorante in cui abbiamo assaggiato questo delicatissimo risotto mirtilli e porcini….era naturale che provassi a rifarlo a casa ispirandomi alla ricetta originale ma aggiungendo, come faccio di solito, le mie idee. E’ venuto fuori un risotto dai colori inediti ma dal sapore invitantissimo!

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Bocconcini di pollo con zucca, funghi shiitake e bambù
12 settembre 2017
Canederli di barbabietola su letto di sedano rapa
14 novembre 2016
Crostata di mele e vaniglia
10 novembre 2016
Riso, Verdure

Risotto con zucca, prosciutto di Parma ed uvetta

Risotto con zucca, prosciutto di Parma ed uvetta

Vi avevo parlato qualche settimana fa della bellissima serata trascorsa in compagnai di altri 5 foodblogger e delle cucine Bertazzoni. In quell’occasione avevamo cucinato un risotto alla zucca con uvetta e prosciutto di Parma squisito…..e visto che questa è la stagione della zucca, ho voluto rifarlo in casa con l’aiuto dell’Uomo Goloso che oramai in cucina è diventato più bravo di me!

 

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Bocconcini di pollo con zucca, funghi shiitake e bambù
12 settembre 2017
Risotto mirtilli e porcini
29 novembre 2016
Canederli di barbabietola su letto di sedano rapa
14 novembre 2016
Pesce, Riso, Verdure

Risotto porcini e scampi

Risotto porcini e scampi

Mi piacciono moltissimo i funghi porcini e sono rimasta delusissima quando ho appreso che quest’anno la produzione di porcini ha registrato i minimi storici non solo in Italia ma in generale in tutta l’Europa.

Ho persino chiamato una mia amica francese il cui papà commercia proprio in funghi e mi ha confermato che effettivamente anche a Rungis (a Rungis ci sono i mercati generali che servono tutta la Francia) se ne trovano pochissimi!

Ed allora ho deciso di fare scorta di funghi porcini congelati e secchi…..e con i funghi porcini congelati ho preparato questo risotto profumatissimo ma delicatissimo al tempo stesso: una vera delizia per il palato e per il naso!

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Bocconcini di pollo con zucca, funghi shiitake e bambù
12 settembre 2017
Risotto mirtilli e porcini
29 novembre 2016
Canederli di barbabietola su letto di sedano rapa
14 novembre 2016
Riso

Riso integrale con verdure e tofu

Sono ancora a dieta e visto che a pranzo devo mangiare pasta o riso possibilmente integrali mi sto sbizzarrendo con le ricette a base di riso integrale.
Questa ricetta l’avevo trovata non ricordo più su quale rivista; l’ho rivisitata e l’ho preparata, realizzando un piatto completo decisamente appetitoso, che ha convinto anche l’Uomo Goloso.

Continua a leggere…

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Fregola risottata con salsiccia e fave
7 ottobre 2016
Piadina mortadella, zucchine e salsa Tabasco
4 luglio 2016
Torta rustica carciofi e prosciutto cotto
30 maggio 2016
Riso

Risotto fragole e gamberi




Le fragole sono tra i miei frutti preferiti ed in questa stagione ne faccio delle scorpacciate incredibili. Dallo scorso anno ho provato ad utilizzarle anche per le ricette salate con risultati ottimi. Lo scorso anno vi avevo proposto una tartare di salmone e fragole ghiottissima ed un altrettanto ghiotto risotto alle fragole. Quest’anno ho voluto preparare di nuovo un risotto alle fragole aggiungendo anche dei gamberi: ho ottenuto un risotto delicatissimo che abbina i sapori dell’orto con quelli del mare.Mi sento di consigliarvelo veramente!






Per 4 persone340 gr di riso Carnaroli10 fragole grandi 1 scalogno16 gamberi30 gr di burro3 cucchiai di parmigianoOlio evo q.b.Brodo vegetale q.b.Pepe fresco q.b.Vino bianco q.b.

Lavate le fragole e fatele a pezzi. In una pentola mettete dell’olio, fate rosolare lo scalogno, unite il riso, tostatelo e sfumatelo con il vino bianco. Proseguite la cottura, aggiungendo il brodo vegetale al bisogno. A metà cottura, unite le fragole fatte a pezzi. Continuate la cottura, 5 minuti prima di spegnere, unite i gamberi: spegnete, aggiungete il burro ed il parmigiano. Mescolate bene, aggiungete del pepe macinato al momento e lasciate riposare un paio di minuti prima di servirlo in tavola. Decorate con una fragola fresca. 
Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Fichi caramellati con miele e feta
5 settembre 2017
Semifreddo di frutti di bosco e meringhe
14 luglio 2017
Polpo, fagiolini ed albicocche con pesto di basilico e zenzero
6 luglio 2017
Riso

Risotto cavolo viola e pere


Nel weekend ho finito di leggere un romanzo che mi è piaciuto moltissimo e che mi sento di consigliarvi: La felicità dell’attesa, il nuovo libro di Carmine Abate. E’ una saga familiare che trae ispirazione in un paesino di lingua e cultura arbereshe (albanese), in Calabria, e che racconta la storia e le vicissitudini di 4 generazioni sparpagliate su 3 continenti diversi. E’ un libro che mi ha coinvolto, che è riuscito a mantenere l’interesse vivo sino all’ultima pagina e che trasmette idee e valori legati alla famiglia.  Mi è piaciuto essere trascinata nelle peripezie della famiglia Leto nel loro andare e tornare dalla “Merica” in cerca di una vita migliore, nella malinconia che li accompagna nei loro viaggi dall’altra parte del mondo….






E’ il primo libro del 2016 che mi sento di consigliarvi e che inaugura una sezione parallela dedicata alle recensioni dei libri che avidamente divoro nottetempo una volta che la Nanetta è a letto….. Ma in questo weekend calmo, dedicato al riposo ed alla lettura, ho trovato anche il tempo per preparare qualche ricetta: il risotto al cavolo viola è una di queste. Forza andiamo a prepararla insieme!
Per tre persone250 gr di riso carnaroli200 gr di cavolo viola/nero1 scalogno2 pere medie40 gr di taleggio2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiatobrodo vegetale q.b.
Affettate sottilmente il cavolo nero o viola e lo scalogno. In una pentola scaldate un po’ di olio ed aggiungete lo scalogno, a seguire unite anche il cavolo viola. Versate il riso e tostatelo insieme alle verdure un paio di minuti. Continuate poi la cottura del riso aggiungendo poco alla volta il brodo vegetale. A cottura avanzata, unite anche una pera che avrete precedentemente tagliato a listarelle. Proseguite la cottura. Spegnete ed unite il taleggio a dadini, mescolate bene. Lasciate riposare il risotto un paio di minuti coperto. Ultimate la ricetta con il parmigiano reggiano grattugiato e guarnite con l’altra pera tagliata a fettine.  




Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Fichi caramellati con miele e feta
5 settembre 2017
Semifreddo di frutti di bosco e meringhe
14 luglio 2017
Polpo, fagiolini ed albicocche con pesto di basilico e zenzero
6 luglio 2017
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.