Antipasti, Carne, Frutta

Tartare di fassona piemontese con melograno

Tartare di fassona piemontese con melograno

Visto che non siamo dei grandi consumatori di carne, abbiamo deciso che, le due volte a settimana in cui la consumiamo, cerchiamo di mangiare della carne di qualità. E’ per questo motivo che, da circa un anno, abbiamo modificato anche la nostra fonte di approvvigionamento. Prima comperavamo la carne al supermercato o al mercato, adesso andiamo a prenderla in una cascina non lontana da casa oppure la ordiniamo presso un piccolo produttore piemontese che ce la consegna direttamente a casa. Devo riconoscere che, pur non amando particolarmente la carne, la differenza di gusto si percepisce nettamente. Anche se nella grande distribuzione acquistavamo sempre carne italiana, controllata, il gusto della carne acquistata presso questa cascina o fatta venire dal Piemonte è diverso, non c’è dubbio.

Ingredienti

  • 500 gr di battuta

  • Melograno q.b.

  • Olio evo+salsa di soia

  • Pepe macinato fresco

Istruzioni

  • Sgranare il melograno estraendo i chicchi. Mescolare delicatamente la carne con i chicchi di melograno.

  • Preparare un’emulsione a base di olio evo, salsa di soia (calcolate un cucchiaio scarso di salsa di soia a persona) e pepe macinato fresco. Aggiungete una parte di questa emulsione alla carne.

  • Con un coppapasta ricavate un cubotto di tartare, andate ad aggiungere sopra ancora un filo di emulsione e guarnite con della rucola….in realtà io ho decorato la mia tartare con delle zucchine fritte…..