Categoria

Antipasti

Articoli Correlati
Articoli Correlati
Rotolo salmone, spinaci e formaggio fresco
12 dicembre 2018
Bruschetta con salame, stracchino e buccia di arancia
5 dicembre 2018
Peperoni gialli ripieni di ricotta, pomodori secchi e capperi
18 settembre 2018
Antipasti, Pesce, Verdure

Rotolo salmone, spinaci e formaggio fresco

Il menù della Vigilia è sempre complicato: innanzitutto perché si arriva al 24 dicembre di corsa e poi perché la tradizione vuole che la Vigilia ci sia un menù a base di pesce e cucinare il pesce è decisamente più lungo della carne. Il pregio di questo rotolo al salmone è che potete prepararlo il giorno prima, metterlo in frigo e tirarlo fuori qualche ora prima del cenone…..e poi se nel caso in cui dovesse avanzare qualche fetta di rotolo, si conserva tranquillamente un paio di giorni in frigorifero.

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Polpette di pollo al profumo di mandarino
13 dicembre 2018
Bruschetta con salame, stracchino e buccia di arancia
5 dicembre 2018
Peperoni gialli ripieni di ricotta, pomodori secchi e capperi
18 settembre 2018
Antipasti, Carne

Mondeghili

Nonostante non sia una grande amante della carne, queste polpette soffici soffici e saporitissime, tipiche della tradizione meneghina, mi sono piaciute subito. Ve le propongo ora, prima delle feste, perché se vi capita di preparare il brodo per il pranzo di Natale ed il cotechino per l’ultimo dell’anno, saprete come riutilizzare gli avanzi. Diversamente dai classici mondeghili, io non li ho fritti nel burro ed ho aggiunto tanta scorza di limone.

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Polpette di pollo al profumo di mandarino
13 dicembre 2018
Rotolo salmone, spinaci e formaggio fresco
12 dicembre 2018
Lasagne zucca, provolone dolce e pinoli
11 dicembre 2018
Antipasti, Insalate, Pesce

Insalata di finocchi, arance, olive ed acciughe

Questo piatto contiene due ingredienti che sia io che l’Uomo Goloso amiamo moltissimo: le olive e le acciughe. In realtà la ricetta “tradizionale” di questa insalata, per altro molto diffusa al Sud, prevede le olive nere; io l’ho cambiata, modificandola ed adattandola ai nostri gusti, sostituendo le olive nere con quelle taggiasche ma, soprattutto, aggiungendo le acciughe che amiamo moltissimo.

E’ un’insalata fresca, ottima a fine pasto ma deliziosa anche come secondo piatto unico.
Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Polpette di pollo al profumo di mandarino
13 dicembre 2018
Rotolo salmone, spinaci e formaggio fresco
12 dicembre 2018
Lasagne zucca, provolone dolce e pinoli
11 dicembre 2018
Articoli Correlati
Polpette di pollo al profumo di mandarino
13 dicembre 2018
Rotolo salmone, spinaci e formaggio fresco
12 dicembre 2018
Peperoni gialli ripieni di ricotta, pomodori secchi e capperi
18 settembre 2018
Antipasti, Verdure

Insalata di puntarelle ed acciughe

Le puntarelle sono un Must della cucina romana invernale e stanno, pian piano conquistando, anche i palati nordici. L’insalata di puntarelle è una delle cose più buone e gustose che io abbia mai mangiato: croccante, salata con quel tocco di aspro dato all’aceto e digestiva….insomma una delizia per il palato! Per quanti non le conoscono, le puntarelle sono la parte interna, tagliata in senso verticale, della catalogna spigata. Si prende il basco di catalogna, si apre ed il budello al centro, il cuore, la parte più tenera, viene tagliata a striscioline, messa a bagno per diverse ore nell’acqua ghiacciata in modo da far arricciare le puntarelle  e poi semplicemente condita.

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Metti una gricia con la ricotta
7 novembre 2016
Antipasti, Cereali e Legumi, Minestre e Zuppe, Pesce

Bisque di gamberi, lenticchie e tofu

I legumi sono sempre una buona idea: puliscono l’intestino, hanno un alto potere saziante, grazie alle loro fibre regolano i livelli di colesterolo e di glucosio nel sangue, contengono proteine in quantità pari o superiore a quelle della carne….D’inverno cerco di fare il pieno di legumi mangiandoli almeno una volta a settimana, d’estate, lo confesso, mi risulta più difficile inserirli nei pasti.

Oggi vi propongo questa semplice bisque di gamberi e lenticchie adattissima per il cenone a base di pesce della Vigilia.

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.