Etichetta

Carne

Antipasti, Carne

Mondeghili

Nonostante non sia una grande amante della carne, queste polpette soffici soffici e saporitissime, tipiche della tradizione meneghina, mi sono piaciute subito. Ve le propongo ora, prima delle feste, perché se vi capita di preparare il brodo per il pranzo di Natale ed il cotechino per l’ultimo dell’anno, saprete come riutilizzare gli avanzi. Diversamente dai classici mondeghili, io non li ho fritti nel burro ed ho aggiunto tanta scorza di limone.

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Rotolo salmone, spinaci e formaggio fresco
12 dicembre 2018
Lasagne zucca, provolone dolce e pinoli
11 dicembre 2018
Tacchinella farcita con castagne e pancetta
9 dicembre 2018
Carne, Frutta

Tacchinella farcita con castagne e pancetta

E se in occasione delle prossime feste doveste avere voglia di cimentarvi nella preparazione del tradizionale tacchino ripieno, provate questa ricetta. Io ho optato per una tacchinella, più piccola e sicuramente “più maneggevole” visto che un tacchino intero non sarebbe entrato nel mio forno dalle dimensioni standard!
Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Rotolo salmone, spinaci e formaggio fresco
12 dicembre 2018
Lasagne zucca, provolone dolce e pinoli
11 dicembre 2018
Mondeghili
10 dicembre 2018
Carne, Cereali e Legumi, Pasta

Fettuccine di farina di lenticchie al pomodoro con briciole di cotechino

Eccomi con la seconda ricetta adattissima per chi non vuole rinunciare alla tradizione del cotechino rivisitando però l’utilizzo di questo ingrediente così diffuso nel nord Italia, il cotechino. Ho abbinato il cotechino alle fettuccine di farina di lenticchie: una ricetta adattissima anche alle persone affette da celiachia!

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Rotolo salmone, spinaci e formaggio fresco
12 dicembre 2018
Lasagne zucca, provolone dolce e pinoli
11 dicembre 2018
Mondeghili
10 dicembre 2018
Carne, Riso

Curry di pollo al tartufo nero

Diversi anni fa vi avevo proposto la mia versione del pollo al curry che faccio spesso e volentieri; l’ultima volta che ho preparato un curry di pollo, ho voluto provare ad aggiungere anche della polvere di tartufo nero estivo visto che la Nanetta adora questo tubero. Il risultato ci ha sorpreso e soddisfatto: sorpreso perché non ci saremmo mai aspettati che curry e tartufo andassero d’accordo e soddisfatti perché il nostro curry di pollo al tartufo è finito in men che non si dica.

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Mondeghili
10 dicembre 2018
Tacchinella farcita con castagne e pancetta
9 dicembre 2018
Fettuccine di farina di lenticchie al pomodoro con briciole di cotechino
2 dicembre 2018
Carne, Verdure

Bocconcini di vitello e spinaci al profumo di limone

Questa settimana riesco a postarvi ben due ricette…..E’ che gli ultimi due mesi sono stati pesanti sotto tanti punti di vista ed il blog così come le ricette sono passate in secondo piano. Non che non cucini, anzi, con l’arrivo della bella stagione e delle primizie dell’orto, preparo e porto in tavola tanti piatti super gustosi…è che spesso mi dimentico anche di fotografarli per Instagram figuriamoci di preparare la mise en place per le foto del blog…..In ogni caso vi suggerisco “caldamente” di sperimentare questa ricetta, è talmente golosa che sarà difficile smettere di mangiare questi bocconcini.

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Rotolo salmone, spinaci e formaggio fresco
12 dicembre 2018
Lasagne zucca, provolone dolce e pinoli
11 dicembre 2018
Mondeghili
10 dicembre 2018
Antipasti, Carne, Cereali e Legumi

Carpaccio di manzo con fave e pecorino

Lo so, nell’ultimo mese sono stata un po’ latitante….L’Uomo Goloso e la Nanetta non sono stati bene ed io ho fatto la badante h24 per due settimane……La situazione adesso si è normalizzata ma sono sempre impegnata con la ricerca di un nuovo lavoro…..

Lo scorso weekend con il caldo che c’era a Milano, ho deciso di chiudere la cucina e di preparare solo piatti freddi: è il caso di questo carpaccio di manzo che ho accompagnato da fave con pecorino e da una salsa fresca a base di zenzero ed olio di oliva….insomma un classico della cucina romana con un tocco di esotismo!

 
Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Rotolo salmone, spinaci e formaggio fresco
12 dicembre 2018
Bruschetta con salame, stracchino e buccia di arancia
5 dicembre 2018
Peperoni gialli ripieni di ricotta, pomodori secchi e capperi
18 settembre 2018
Carne

Filetto di maiale e la sua crosta di spezie

Oggi vi ri-propongo una ricetta che avevo postato tanto tempo fa ma che riscuote sempre un grande successo. Si tratta del filetto di maiale, un taglio di carne che apprezzo molto, e che cucino con una saporita crosta di tandoori……ottimo abbinato con del riso basmati o con delle patate semplicemente schiacciate. E’ un modo semplice per portare in tavola un tocco di esotismo….

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Rotolo salmone, spinaci e formaggio fresco
12 dicembre 2018
Lasagne zucca, provolone dolce e pinoli
11 dicembre 2018
Mondeghili
10 dicembre 2018
Carne, Pasta

Casarecce salsiccia e zafferano

Approfitto di questo tempo instabile con alternanza di nuvole e sole per preparare una pasta di cui ho spesso sentito parlare ma che certamente non è proprio un piatto estivo o primaverile. La ricetta della pasta salsiccia e zafferano è, da queste parti, più comunemente conosciuta come pasta alla monzese….io ho apportato qualche piccola variazione: non utilizzando ad esempio la panna, mentre ho preferito uno yogurt libanese che ha conferito cremosità al composto senza però appesantirlo, e non ho neppure utilizzato la luganica, preferendo una salsiccia artigianale prodotta dal mio contadino….
Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Rotolo salmone, spinaci e formaggio fresco
12 dicembre 2018
Lasagne zucca, provolone dolce e pinoli
11 dicembre 2018
Mondeghili
10 dicembre 2018
Antipasti, Carne, Verdure

Polpette di bollito e patate con mostarda di Cremona

Polpette di bollito e patate con mostarda di Cremona

La Nanetta adora il brodo di carne e la minestrina; si mangia in media due scodelle di minestrina con dentro 70 gr di pastina…..non so se avete presente quanto siano 70 gr di pastina….Le nonne assecondano volentieri questo suo amore per il brodo preparando spesso il bollito. Ora l’unico inconveniente è che mi resta sempre della carne da bollito, in genere manzo e pollo, da smaltire e non so mai come farla fuori. Ho provato recentemente a riutilizzare la carne del bollito facendo delle polpette a cui ho aggiunto una patata schiacciata e della paprika dolce: la patata bollita e schiacciata conferisce morbidezza al composto, mentre la paprika dolce da un po’ di verve al tutto. Ho poi abbinato queste polpette a della mostarda fatta in casa: il risultato mi ha davvero soddisfatto, i due sapori si sposano e legano alla meraviglia.

Lascia un commento goloso
Articoli Correlati
Mondeghili
10 dicembre 2018
Tacchinella farcita con castagne e pancetta
9 dicembre 2018
Fettuccine di farina di lenticchie al pomodoro con briciole di cotechino
2 dicembre 2018
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.