Antipasti, Verdure

Insalata di puntarelle ed acciughe

Le puntarelle sono un Must della cucina romana invernale e stanno, pian piano conquistando, anche i palati nordici. L’insalata di puntarelle è una delle cose più buone e gustose che io abbia mai mangiato: croccante, salata con quel tocco di aspro dato all’aceto e digestiva….insomma una delizia per il palato! Per quanti non le conoscono, le puntarelle sono la parte interna, tagliata in senso verticale, della catalogna spigata. Si prende il basco di catalogna, si apre ed il budello al centro, il cuore, la parte più tenera, viene tagliata a striscioline, messa a bagno per diverse ore nell’acqua ghiacciata in modo da far arricciare le puntarelle  e poi semplicemente condita.

Ingredienti

  • Puntarelle q.b.
    1 spicchio di aglio
    5/6 filetti di acciughe
    Olio evo q.b.
    1 spruzzatina di aceto
    Sale

Istruzioni

  • Una volta che avrete pulito le puntarelle, immergetele nell’acqua fredda per un paio di ore almeno, asciugatele e mettetele in un’insalatiera. Poi preparate una salsina così composta: olio extra extra vergine (abbondate non state lì a contare i cucchiaini), aceto (un filo), 5/6 filetti di alici sott’olio che avrete sminuzzato con la forchetta, 1 spicchio di aglio tagliato in due/tre pezzi (in modo da poterlo rimuovere facilmente se non lo si mangia), sale.
    Condite le puntarelle con questa salsina e lasciate riposare per un paio di ore!