Carne, Cereali e Legumi, Pasta

Fettuccine di farina di lenticchie al pomodoro con briciole di cotechino

Eccomi con la seconda ricetta adattissima per chi non vuole rinunciare alla tradizione del cotechino rivisitando però l’utilizzo di questo ingrediente così diffuso nel nord Italia, il cotechino. Ho abbinato il cotechino alle fettuccine di farina di lenticchie: una ricetta adattissima anche alle persone affette da celiachia!

Ingredienti

  • 250 gr di fettuccelle di farina di lenticchie
    200 gr di passata pomodoro
    sedano, cipolla e carote per soffritto
    6 fette di cotechino già cotto
    3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
    olio evo e sale q.b.

Istruzioni

  • In una padella mettete una generosa dose di olio d’oliva, unite le verdurine sminuzzate del soffritto. Io nel soffritto ho messo in proporzione più sedano rispetto alla carota ed alla cipolla. Versate la salsa di pomodoro e lasciate cuocere a fuoco vivace per 7/8 minuti.
    Nel frattempo frullate il cotechino, dovrete ottenere una sorta di macinato di cotechino. Mettete il macinato in un padellino senza l’aggiunta di materia grassa e lasciatelo rosolare sino a quando non avrà assunto un bel colore brunito. Togliete il macinato dalla padella e mettetelo su della carta assorbente.
    Cuocete le fettuccelle non oltre il minuto e mezzo perché se seguite i tempi di cottura indicati sulla confezione, rischiate di ritrovarvi con della pasta completamente scotta. Io ho immerso la pasta nell’acqua bollente, l’ho lasciata dentro un minuto circa, poi l’ho saltata in padella, aggiungendo il parmigiano grattugiato.
    Al momento di fare i piatti ho aggiunto su ciascun piatto una generosa manciata di briciole di cotechino.