Antipasti, Verdure

Tortino di funghi, patate e scamorza

Tortino di funghi, patate e scamorza

Alla Nanetta piacciono tantissimo i funghi champignons: li ama sott’olio ma le vanno bene anche quando glieli salto in padella con tanto limone. E’ successo quindi che avessi comperato diversi tipi di funghi; mentre gli champignons sono stati prontamente consumati da Lei, mi restava un assortimento di funghi (chiodini e pleurotus soprattutto) da far fuori rapidamente. Ho pensato quindi di abbinarli a delle patate e a della scamorza dolce per farne un tortino da cuocere velocemente in forno. Sicuramente è un piatto che va bene con il freddo di questi giorni, sostanzioso e di ispirazione montanara.

Ingredienti

  • 2 patate

  • 250 gr di funghi misti

  • 1 spicchio di aglio

  • Scamorza dolce a fette q.b.

  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato

  • Latte q.b.

  • Olio q.b.

  • Sale q.b.

Istruzioni

  • Affettate i funghi e trifolateli in padella con l’olio d’oliva ed 1 spicchio d’aglio. Dovranno cuocere circa 10 minuti, poi dipende dal tipo di funghi.

  • Sbollentate appena le patate e fatele a fettine sottilissime.

  • Foderate una piccola teglia con la carta forno. Mettete uno strato di patate, la scamorza ed i funghi; componete gli strati.

  • Sull’ultimo strato aggiungete del parmigiano grattugiato, versate poi un pochino di latte in modo che il tutto resti morbido nella fase di cottura.

  • Infornate il tortino a 180°C per 30 minuti circa; i primi 20 minuti ricoprite il tortino con dell’alluminio, poi toglietelo e fate gratinare la superficie. Prima di consumarlo, lasciatelo riposare un paio di minuti.