Dolci

Anch’io chiffon cake

Anch’io chiffon cake

L’unico programma televisivo a tema cucina che seguo, più o meno assiduamente, è Bake Off Italia. Mi piace perché, pur essendo di fatto una competizione, il clima che si percepisce è più quello di una school class. Non c’è quell’invidia, quella violenza verbale, quel parlare male gli uni degli altri che invece caratterizza altri programmi sul food come ad esempio Masterchef che invece è quanto di più lontano ci sia dalla mia idea di cucina e di cibo. Seguendo Bake Off mi sono resa conto che io, come pasticcera, sono una schiappa….ma una schiappa vera……

Ingredienti

  • 300 gr di zucchero extrafine

  • 290 gr di farina 00

  • 200 ml di acqua

  • 120 ml di olio di semi di girasole

  • 6 uova grandi

  • 1 baccello di vaniglia- facoltativo (io non l’ho messo perché non amo la vaniglia)

  • Scorza di 1 limone bio

  • 1 bustina di lievito per dolci

  • 8 gr di cremor tartaro

  • 2 gr di sale

Istruzioni

  • Cominciamo con gli ingredienti “secchi”: setacciate la farina in una insalatiera insieme al lievito, poi aggiungete lo zucchero extrafine e il sale. Mescolate con un cucchiaio per amalgamarle al meglio. 

  • Passiamo agli ingredienti “liquidi”: separate i tuorli dagli albumi delle uova e tenete da parte gli albumi. Aggiungete ai tuorli l’acqua a temperatura ambiente e l’olio di semi; grattugiate la scorza di un limone non trattato e incidete una bacca di vaniglia per estrarre i semi con la punta di un coltellino da aggiungere ai tuorli. Sbattete il composto sino ad ottenere una crema omogenea.

  • Incorporate il composto agli ingredienti secchi; mescolate accuratamente fino ad ottenere un composto omogeneo.

  • Con una frusta elettrica montate gli albumi. Quando saranno diventati bianchi e spumosi, versate il cremor tartaro e continuate a far andare le fruste per qualche minuto.

  • Una volta che gli albumi saranno montati aggiungeteli al composto, mescolando sempre dall’alto verso il basso per non smontarli. Versate l’impasto nello stampo per chiffon cake che non dovrà essere imburrato e infarinato.

  • Infornate la chiffon cake in forno statico preriscaldato a 160° per circa 60 minuti, posizionando il dolce nella parte bassa del forno. Una volta cotto, sfornatelo, capovolgete lo stampo e poggiatelo sugli appositi piedini in modo che il dolce prenda aria, si raffreddi e si stacchi dai bordi da solo. Quando la chiffon cake sarà completamente raffreddata, dovrete staccare la parte superiore dello stampo: potete aiutarvi con un coltellino sottile e affilato. La vostra chiffon cake è pronta: potrete aggiungere dello zucchero a velo.