Pesce, Riso, Verdure

Risotto cavolfiore viola acciughe stracchino

Risotto cavolfiore viola acciughe stracchino

Bisogna riconoscere che lui è molto bravo a cucinare risotti cremosi che tutti in famiglia adoriamo. E’ stato il caso anche per questo risotto, spazzolato da tutti, Nanetta compresa, in men che non si dica. Provatelo, è la stagione perfetta perché al mercato il cavolfiore viola si trova già.

 

Ingredienti

  • 250 gr di riso carnaroli

  • Per la crema di cavolfiore

    150 gr di cavolfiore viola
    3 acciughe sott’olio
    olio evo q.b.

  • 2 cucchiai di stracchino

  • 1 scalogno

  • Mezzo bicchiere di vino bianco

  • Acqua di cottura del cavolfiore

  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato

  • Olio evo q.b.

     

Istruzioni

  • Pulite il cavolfiore, dividetelo in ciuffetti e sbollentatelo in acqua salata per 10 minuti circa. Recuperate l’acqua di cottura, non la buttate, filtratela e poi utilizzatela per la cottura del riso al posto del brodo vegetale. 

  • Frullate una parte del cavolfiore cotto insieme alle acciughe ed all’olio d’oliva sino ad ottenere un composto cremoso. 

  • In una pentola, scaldate l’olio, fate dorare lo scalogno, unite il riso, tostatelo per un paio di minuti aggiungendo il vino bianco. Una volta che la parte alcolica del vino sarà evaporata, cominciate la cottura del risotto, utilizzando l’acqua del cavolfiore al posto del brodo vegetale. A metà cottura unite la crema di cavolfiore, proseguendo la cottura.

  • A cottura ultimata, spegnete il risotto e mantecate con lo stracchino. Lasciate riposare il risotto coperto, nella pentola per un paio di minuti. Aggiungete il parmigiano grattugiato. Decorate con qualche ciuffetto di cavolfiore crudo.