Pesce, Verdure

Coda di rospo in potacchio

Coda di rospo in potacchio

La Nanetta adora le cozze ed il sushi: mangerebbe tutti i giorni questi due alimenti ma capite che non è pensabile proporglieli ogni giorno.  

Ed allora ogni volta cerco di sbizzarrirmi. La settimana scorsa ho comperato della coda di rospo freschissima dalla mia pescheria al mercato e l’ho preparata in potacchio con gli ultimi pomodorini dell’orto. Ho ripreso la ricetta del pollo in potacchio, ricetta tipicamente marchigiana e l’ho adattata al pesce.

Ingredienti

  • 600 gr di coda di rospo

  • 20 pomodorini datterini

  • battuto di rosmarino, salvia ed aglio

  • 2 dita di vino bianco

  • sale e pepe q.b.

Istruzioni

  • Fate un trito di rosmarino, salvia ed aglio, fatelo soffriggere nell’olio di oliva e poi mettete la coda di rospo a rosolare per 2 minuti sfumando con il vino bianco.

  • Aggiungete i pomodori datterini tagliati in due, coprite e lasciate cuocere a fuoco moderato per dieci minuti circa. Aggiustate di sale e di pepe. La coda di rospo rimarrà tenera ed i pomodorini saranno ancora abbastanza corposi. Servite il piatto caldo e non dimenticate di fare la scarpetta!