Pesce, Verdure

Seppie e piselli alla romana

Seppie e piselli alla romana

E’ tempo di piselli e di fave fresche….non ho resistito ed, oltre alla vignarola che in questo periodo è presente spessissimo sulla nostra tavola, ho preparato per l’Uomo Goloso le seppie con i piselli….ma non le seppie in umido, con il sugo per intendersi, ho voluto cucinare la versione romana delle seppie con i piselli cioè in bianco con il vino bianco. Dopo una cottura di quasi un’ora le seppie erano morbidissime, mentre i piselli freschi si erano quasi completamente sfaldati…..che buone!

 

Ingredienti

  • 600 gr di seppie

  • 600 gr di piselli finissimi

  • 1 spicchio di aglio

  • 1 cipollotto

  • mezzo bicchiere di vino bianco

  • 3 cucchiai di prezzemolo sminuzzato

  • olio evo q.b.

  • sale e pepe q.b.

Istruzioni

  • Pulite le seppie e tagliatele a listarelle. In un tegame scaldate l’olio e fate dorare l’aglio, unite le seppie, versate il vino bianco, lasciate evaporare il vino, aggiungete mezzo bicchiere di acqua e cuocete le seppie per circa 40 minuti.

  • Unite anche il prezzemolo.

  • In un secondo tegame scaldate l’olio, fate dorare il cipollotto tagliato finemente ed unite i piselli. Cuocete i piselli per 10 minuti circa.

  • Versate i piselli nel tegame con le seppie e proseguite la cottura per altri 10 minuti circa. Servite fumanti!