Cereali e Legumi, Riso, Verdure

Riso alla cantonese

Riso alla cantonese
Riso alla cantonese

L’Uomo Goloso, si sa, è amante del riso….ma non solo del riso carnaroli con cui prepariamo ogni settimana succulenti risotti, lui ama incondizionatamente il riso in tutte le sue forme ed in tutte le sue ricette. Non poteva quindi mancare sul mio blog una rivisitazione del famosissimo riso alla cantonese che condivido volentieri con voi….in attesa dell’estate e delle insalate di riso che fanno impazzire l’Uomo Goloso…..

 

Ingredienti

  • 250 gr di riso basmati

  • 3 uova

  • 150 gr di pisellini finissimi freschi o congelati

  • 150 gr di prosciutto cotto tagliato a cubetti

  • 1 scalogno

  • salsa di soia q.b.

  • olio di girasole o un altro olio dal sapore neutro

  • 1 manciata di anacardi tostati

  • brodo vegetale q.b.

Istruzioni

  • Tagliate a dadini il prosciutto cotto.

  • Bollite il riso ma non cuocetelo sino alla fine, lasciatelo ancora un po’ indietro di cottura.

  • In una padella con un filo di olio fate rosolare gli scalogni che avrete precedentemente affettato, unite i piselli e cuoceteli per 5/6 minuti in funzione anche del loro diametro.

  • In una ciotola sbattete le 3 uova con un pizzico di sale, versate il composto in una padella con un filo di olio, mescolando continuamente al fine di ottenere delle uova strapazzate.

  • Unite le uova ai piselli mettendo anche il riso bollito ed il prosciutto a cubetti.

  • Se vi piace aggiungete anche la salsa di soia che in realtà non andrebbe aggiunta però io trovo che dia al piatto quel qualcosa in più….mi perdoneranno i puristi…..cuocete a fuoco svelto per un paio di minuti mescolando bene e servite caldo cospargendo di anacardi tostati! Se necessario aggiungete un cucchiaio di brodo vegetale che servirà a rendere il riso meno asciutto.