Pasta, Pesce, Verdure

Pasta chi vruoccoli arriminati ovvero pasta con i broccoli in tegame

Pasta chi vruoccoli arriminati ovvero pasta con i broccoli in tegame

con uno degli ultimi cavolfiori comperati dal contadino, ho voluto preparare questa pasta chi vruoccoli arriminiati, ricetta tipica siciliana, che ho avuto modo di gustare nella sua terra di origine…..mi perdoneranno i puristi se la mia versione si discosta da quella originale, ma questa mia versione è altrettanto saporita e gustosa.

Ingredienti

  • 250 gr di pasta corta

  • 250 gr di cavolfiore

  • 2/3 acciughe sott’olio

  • 1 cucchiaio di uva sultanina

  • 1 cucchiaio di pinoli

  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

  • qualche pistillo di zafferano

  • pecorino grattugiato- facoltativo

  • 1 spicchio di aglio

  • olio evo q.b.

Istruzioni

  • In una ciotolina con acqua calda unite i pistilli di zafferano.

  • In una casseruola lessate il cavolfiore per 3-4 minuti: dovrà restare anche duretto. Conservate l’acqua di cottura del cavolfiore in cui farete bollire la pasta.

  • Pulite l’aglio. In una padella scaldate l’olio, fate dorare lo spicchio di aglio e poi aggiungete le acciughe tritate, i pinoli, l’uvetta ed un paio di cucchiai di zafferano sciolto nell’acqua.

  • Lasciate insaporire per un paio di minuti poi unite il cavolfiore proseguendo la cottura ancora per due minuti. In ultimo aggiungete il concentrato di pomodoro e lasciate cuocere per 4/5 minuti sino a quando il cavolfiore non avrà cominciato a sfaldarsi. Aggiustate di sale.

  • Bollite la pasta nell’acqua di cottura del cavolfiore. Saltatela in padella. Se volete potete spolverare con una manciata di pecorino: io l’ho fatto ed il risultato mi è piaciuto molto.