Antipasti, Pesce

Polpette di tonno fresco con pesto di finocchietto

Polpette di tonno fresco con pesto di finocchietto

E’ successo che un paio di sabati fa abbiamo deciso di andare a fare un giro al mercato del pesce dell’Ortomercato: era tanto che volevo andare perché i miei amici che lo frequentano regolarmente me ne hanno parlato tutti bene. Ho comperato un filetto di pesce spada intero ed uno di tonno, oltre alla cozze del Salento per la Nanetta, alle vongole veraci per l’Uomo Goloso ed alle alici fresche…..rientrati a casa, ho tagliato e porzionato il tutto ed ora abbiamo pesce spada e tonno per almeno un paio di mesi….Naturale dunque che con tutto il tonno fresco di cui ho fatto scorta, preparassi queste polpettine abbinandole ad un pesto di finocchietto fresco che si sposa benissimo con il gusto del tonno e con quello del pecorino. Le quantità che vi indico di seguito sono per circa 12-14 polpette di media grandezza.

 

Ingredienti

  • 300 gr di tonno fresco

  • 3 fette di pane casareccio

  • 40 gr di pecorino

  • 1 uovo+1 uovo per la panatura

  • la scorza di un limone bio

  • olio evo q.b.

  • sale e pepe q.b.

  • farina q.b.

  • pangrattato q.b.

  • Per il pesto di finocchietto
    1/2 mazzetto di finocchietto fresco 
    qualche cappero sotto sale (3-4)
    5-6 mandorle sgusciate
    2 pomodorini essiccati
    olio extravergine d’oliva q.b. pomodorino essiccato

Istruzioni

  • Mettete nel frullatore il pane casareccio, lo scopo è quello di ottenere delle briciole grossolane. Versate le briciole in una ciotola capiente.

  • Tagliate a cubetti il tonno fresco e versatelo nell’insalatiera.

  • Sempre nel frullatore, frullate il finocchietto fresco (si trova nei grandi supermercati) insieme all’olio d’oliva, i capperi dissalati, le mandorle ed i pomodorini essiccati: valutate se è il caso di aggiungere del sale, io non l’ho fatto perché la presenza dei capperi e dei pomodori essiccati aggiungono già sapidità.

  • Versate nell’insalatiera un paio di cucchiai di pesto di finocchietto, il pecorino e l’uovo. Amalgamate bene il tutto con le mani e formate delle polpette non tanto grandi. Passatele nella farina, nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.

  • Friggetele oppure passatele in forno a 180° per mezz’ora circa.  Servite calde accompagnate da senape dolce.