Pesce, Verdure

Calamari su letto di olive, bottarga e pecorino

Calamari su letto di olive, bottarga e pecorino
Calamari su letto di olive, bottarga e pecorino

Mi piace tantissimo questa ricetta che lo chef Roberto Carcangiu ha voluto condividere con noi in occasione di un evento a cui ho partecipato recentemente! In realtà il ripieno che utilizziamo per farcire i calamari, lui lo ha preparato a parte, proponendo dei calamari tagliati a striscioline adagiati su di un letto saporito costituito da briciole di pane, pecorino, olive taggiasche e bottarga! Io ho trovato talmente buono questo ripieno/non ripieno che l’ho utilizzato anche per condire un’insalata di boulgur che ho portato in ufficio come schiscetta!

Ingredienti

  • 600 gr calamari freschi

  • 30 gr bottarga di tonno

  • 100 gr pane casereccio

  • 70 gr pecorino

  • 70 gr olive taggiasche denocciolate

  • 1 spicchio di aglio

  • prezzemolo tritato q.b.

  • buccia di limone q.b.

  • olio di oliva extravergine q.b.

  • 200 gr pomodori ramati o di cubetti di pomodoro

Istruzioni

  • Pulire i calamari, lavarli e tagliarli a striscioline fini.  Tritare i tentacoli, rosolarli in olio e aglio.

  • Tritare pane, olive, prezzemolo, buccia di limone, pecorino e aggiungere il tutto ai tentacoli. Mescolare bene; rosolare il ripieno con un filo di olio.  Pelare e tagliare a strisce il pomodoro, aggiungere il pomodoro al ripieno, aggiustare di sale e di pepe.

  • In una seconda padella cuocere a fuoco svelto i calamari. Adagiare il ripieno sul piatto con una cucchiaiata di calamari ed una grattugiata di bottarga.