Pasta

Pasta 5 buchi ai profumi delle isole


Oggi vi propongo una ricetta fatta con ingredienti Made in Sicily. Per una strana coincidenza del caso, mi sono ritrovata in casa una serie di materie prime che mi hanno portato dalla Sicilia oppure che io ho comperato ma che sono sempre siciliane.



La pasta 5 buchi è un formato tipico della tradizione siciliana; la salsa di pomodori datterini e piccadilly di questa piccola azienda PachinEat in provincia di Siracusa è dolcissima ed indicata per i bambini; i filetti di sgombro al naturale di Sebastiano Dragosono invitanti, mentre i capperi e l’origano delle isole Eolie non hanno bisogno di presentazioni…..avevo in casa, senza averlo realizzato, tutti gli ingredienti per preparare una pasta semplicissima ma dal sapore intenso e decisamente estivo. Non conoscevo il formato di pasta 5 buchi e devo riconoscere che si è trattato di una piacevole scoperta. La rifaccio anche stasera ai miei genitori che stanno arrivando da Roma…..
La Nanetta ha gradito tantissimo questo formato così come l’Uomo Goloso, per non parlare della sottoscritta che, essendo a dieta, ha diritto a soltanto a 80 gr di pasta….una vera tragedia per una come me che adora la pasta….
250 gr di pasta 5 buchi
200 gr di passata di pomodoro pachino/piccadilly
3 cucchiaini di origano
1 cucchiaio di capperi salati
1 cucchiaio di olive nere denocciolate (tipo Gaeta o taggiasche)
120 gr di filetti di sgombro al naturale
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di pecorino grattugiato
olio evo q.b.
sale q.b. se necessario


In una padella con un filo di olio, scaldate 1 spicchio di aglio, unite i capperi, le olive, la salsa di pomodoro. Cuocete a fuoco svelto per 3-4 minuti, aggiungete lo sgombro fatto a pezzi e proseguite la cottura per un paio di minuti, alla fine, prima di spegnere il fuoco aggiungete un copioso cucchiaio di origano. Cuocete la pasta, scolatela e conditela con la sugo appena preparato aggiungendo del pecorino grattugiato al momento. Personalmente io non ho aggiunto del sale: i capperi salati ed il pecorino hanno conferito al piatto il giusto punto di sapidità. 

Ingredienti

  • 250 grammi di pasta 5 buchi
  • 200 grammi di passata di pomodoro pachino/piccadilly
  • 3 cucchiaini di origano
  • 1 cucchiaio di capperi salati
  • 1 cucchiaio di olive nere denocciolate (tipo Gaeta o taggiasche)
  • 120 grammi di filetti di sgombro al naturale
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • olio evo q.b.
  • sale q.b. se necessario

Istruzioni

  • In una padella con un filo di olio, scaldate 1 spicchio di aglio, unite i capperi, le olive, la salsa di pomodoro.
  • Cuocete a fuoco svelto per 3-4 minuti, aggiungete lo sgombro fatto a pezzi e proseguite la cottura per un paio di minuti, alla fine, prima di spegnere il fuoco aggiungete un copioso cucchiaio di origano.
  • Cuocete la pasta, scolatela e conditela con la sugo appena preparato aggiungendo del pecorino grattugiato al momento.
  • Personalmente io non ho aggiunto del sale: i capperi salati ed il pecorino hanno conferito al piatto il giusto punto di sapidità.