Dolci

Ciambella all’olio evo ed arancio


Mercoledì è stato per noi un giorno speciale: la Nanetta ha cominciato le scuole elementari. Io e l’Uomo Goloso ci siamo presi mezza giornata di permesso per accompagnarla a scuola ed andare a riprenderla all’uscita. In realtà forse i più emozionati per questo passo importante eravamo noi due…..per me ritornare in mezzo ai banchi di scuola dopo 40 anni esatti ha rappresentato un vera e propria immersione nel passato. 

Banchi di scuola, grembiuli, astucci, maestre, compagni e nastri…..tutto mi ha riportato indietro nel tempo facendo affiorare ricordi che erano finiti in angoli remoti del mio cervello.E’ stata una giornata strana ed emozionante al tempo stesso, un po’ sospesa nel tempo e nello spazio, una giornata in cui ho riflettuto molto su tutto, sul passato, sul futuro e molto anche sul presente…..e per cominciare con dolcezza questa giornata così intensa mi sono preparata una ciambella all’olio evo aromatizzata all’arancio.
200 gr di farina bianca
100 gr di farina di grano saraceno
1 uovo
150 gr di zucchero
125 ml gr di yogurt
125 ml di olio evo
100 ml di succo di arancia spremuta
la scorza di due arance grattugiate
½ bustina di lievito per dolci


Mescolate il burro e l’olio con lo zucchero, aggiungete le farine, l’uovo, lo yogurt, il succo e la scorza dell’arancio ed il lievito: mescolate ed amalgamate il tutto per bene. Prendete una tortiera imburratela e infarinatela; versate il composto, infornate a 180° per 35 minuti. Fate la prova stuzzicadenti prima di tirare fuori il dolce dal forno. 

Ingredienti

  • 200 grammi di farina bianca
  • 100 grammi di farina di grano saraceno
  • 1 uovo
  • 150 grammi di zucchero
  • 125 millilitri di yogurt
  • 125 millilitri di olio evo
  • 100 millilitri di succo di arancia spremuta
  • la scorza di due arance grattugiate
  • ½ bustina di lievito per dolci

Istruzioni

  • Mescolate il burro e l’olio con lo zucchero, aggiungete le farine, l’uovo, lo yogurt, il succo e la scorza dell’arancio ed il lievito: mescolate ed amalgamate il tutto per bene.
  • Prendete una tortiera imburratela e infarinatela; versate il composto, infornate a 180° per 35 minuti.
  • Fate la prova stuzzicadenti prima di tirare fuori il dolce dal forno.